Ischia News ed Eventi - La Stazione Zoologia Anton Dohrn a "Futuro Remoto - CONNESSIONI – XXXI Edizione"

La Stazione Zoologia Anton Dohrn a "Futuro Remoto - CONNESSIONI – XXXI Edizione"

Ambiente
Typography

La Stazione Zoologica Anton Dohrn di Napoli parteciperà all'appuntamento 2017 di "Futuro Remoto-CONNESSIONI - XXXI Edizione", che si terrà dal 25 al 28 maggio, presso Piazza del Plebiscito a Napoli.

L'Ente di Ricerca partenopeo sarà ospitato all'interno dello stand denominato "Messaggi tra le onde", allestito nell'isola tematica Mare Nostrum. Quest'anno, l'obiettivo sarà quello di accompagnare i visitatori, di diverse fasce di età, alla scoperta dell’affascinante mondo delle “Connessioni” biologiche negli organismi e negli ecosistemi marini. Nello spazio riservato alla SZN sarà possibile, attraverso pannelli didattici e strumentazioni con tecnologie innovative, comprendere e scoprire le caratteristiche e le proprietà del Plancton, ovvero l’insieme di organismi animali e vegetali che vivono trasportati dalle correnti marine.

Particolare attenzione sarà riservata allo Zooplancton, il plancton animale avente la capacità di utilizzare le emissioni luminose come strumento per comunicare con i propri simili, sia in caso di attacco che di difesa. Dal 25 al 28 Maggio, lo stand “Messaggi tra le onde” sarà trasformato in un vero e proprio laboratorio aperto al pubblico, che potrà così conoscere i meccanismi che regolano le vie di connessione e di comunicazione utilizzate dagli organismi marini. Inoltre, la Stazione Zoologica Anton Dohrn metterà a disposizione dei presenti due stereomicroscopi: uno, a luce diretta, consentirà l’osservazione degli organismi zooplanctonici, adulti e allo stato embrionale; l'altro, a fluorescenza, sarà utilizzato per analizzare l’emissione di biofluorescenza da parte degli stessi organismi. Saranno date dimostrazioni, infine, dell’impiego del Wave Glider, ovvero un veicolo autonomo di superficie in grado di convertire il moto ondoso in energia. Il Wave Glider è dotato di soluzioni tecnologiche innovative per il monitoraggio continuo e costante delle correnti marine, al fine di studiare le vie che trasportano gli organismi planctonici mettendo in connessione la fauna e flora marina di tutti i mari. Un’esperienza da non perdere, dunque, in occasione di Futuro Remoto, per scoprire i segreti del mondo marino.

SCHEDA DELLO STAND SZN

· Wave Glider (USV) con un pannello esplicativo su storia e usi degli USV e del Wave Glider stesso.
· 2 stereomicroscopi di cui uno provvisto di illuminazione laser per poter osservare Zooplancton vivo e il fenomeno della biofluorescenza, con un poster esplicativo sulla bioluminescenza.
· 3 pannelli ludici sullo sviluppo degli organismi modello usati in biotecnologia, con cui i visitatori potranno interagire per conoscere lo sviluppo di alcuni organismi molto utilizzati nella ricerca
· La durata della visita è di 15-20 min.

L'evento si svolgerà dal 25 al 28 maggio 2017 a Napoli, presso Piazza del Plebiscito, e vedrà ancora una volta la partecipazione attiva dell’Ente di Ricerca partenopeo.

Il nostro sito Web utilizza i cookie. Utilizzando il nostro sito e accettando le condizioni della presente informativa, si acconsente all'utilizzo dei cookie in conformità ai termini e alle condizioni dell’informativa stessa.