Ischia News ed Eventi - Riapertura della Chiesa dello Spirito Santo, il Santuario di San Giovan Giuseppe della Croce

Riapertura della Chiesa dello Spirito Santo, il Santuario di San Giovan Giuseppe della Croce

Società
Typography

Domani, mercoledì 30 agosto, dopo importanti e necessari lavori di restauro sarà riaperta al culto la Chiesa parrocchiale dello Spirito Santo – Santuario di san Giovan Giuseppe della Croce, in Ischia Ponte, con una S.Messa solenne celebrata da mons. Vescovo Pietro Lagnese alle ore 19.30. Contemporaneamente avverrà anche l’intronizzazione della statua di San Giovan Giuseppe della Croce, momento che tradizionalmente apre i festeggiamenti settembrini in onore del Santo patrono della Diocesi isclana.


Giovedì 31 agosto alle ore 9.00 presso la Chiesa dello Spirito Santo si terrà invece la S.Messa del patrocinio di San Giovan Giuseppe, per invocare la sua protezione contro i terremoti, i flagelli naturali ed ogni male.

Si ricorda inoltre che in relazione all’evento sismico verificatosi il 21 agosto scorso e che tanto dolore ha provocato sul territorio isolano, in modo particolare nella zona alta di Lacco Ameno e Casamicciola, il Comitato festeggiamenti in onore di S.Giovan Giuseppe della Croce, insieme al parroco don Carlo Candido e alla Caritas Diocesana, e in comunione con il Vescovo, Mons. Lagnese, ha deciso di devolvere l’intera questua effettuata sul territorio isolano, nonché le offerte che saranno raccolte durante i festeggiamenti, alle famiglie di Lacco Ameno e Casamicciola che più di tutte stanno vivendo momenti di sconforto e dolore.

Anche le iniziative collaterali previste, come la Pesca di beneficenza e gli stand gastronomici, andranno a sostenere questa importante causa. Non vi sarà inoltre lo sparo di fuochi pirotecnici, né la tradizionale diana mattutina.

locandina spirito santo

Il nostro sito Web utilizza i cookie. Utilizzando il nostro sito e accettando le condizioni della presente informativa, si acconsente all'utilizzo dei cookie in conformità ai termini e alle condizioni dell’informativa stessa.