Monday, 20 October 2014

Last update06:22:35 GMT

Font Size

Screen

Profile

Layout

Direction

Menu Style

Cpanel
You are here: Travel Travel Tips Quando Truman Capote

Quando Truman Capote

Truman-capote
san-montano
  • Prev
  • 1 of 2
  • Next

Quando Truman Capote sbarcò ad Ischia, nel lontano 1948 durante il suo Grand Tour, il periodo era esattamente lo stesso: la primavera ischitana!

Scendendo gli scalini del battello gli cadde l’orologio e il suo commento fu: “Non è esattamente il posto per la furia delle cose…….”

Il profumo del gelsomino ci avvisa che ci siamo.

Dopo il letargo invernale ci apprestiamo a dare il benvenuto ad una nuova stagione turistica con la speranza di poterVi emozionare fin dal vostro sbarco ma… attenti agli scalini!
Ischia, è un isola che si identifica in un offerta tanto particolare quanto unica: mare – montagna - benessere termale - enogastronomia!
Un po di numeri? 69 bacini idrotermali, fumarole naturali in diversi angoli dell’isola, antiche torri saracene riconvertite in musei, giardini botanici meta di appassionati, baie e calette emozionanti, una sentieristica di montagna che collega i 6 comuni che offrono all’ospite la propria originale tradizione: dai tramonti mozzafiato di Forio, alla magia del Castello Aragonese di Ischia, i bacini termali di Casamicciola Terme, Serrara Fontana e il borgo di S.Angelo, Lacco-Ameno per quel tocco di jet-set, Barano per la spiaggia più bella dell’isola: i Maronti.
Tutto bello? L’amore che abbiamo verso questo “paradiso unico e brullo” come lo chiamò il commendatore Angelo Rizzoli ci porta ad esaltarne le bellezze con morbosità affettiva ma siamo ben coscienti che abbiamo ancora tanto da fare. Questo è il periodo del “maquillage” estetico, come la primavera accompagna la fioritura cosi noi ci adoperiamo per presentarvi il nostro fiore più bello: Ischia.
Imbianchini all’opera per esaltare il blu e bianco del mediterraneo, operatori ecologici che sia adoperano per la messa in ordine della sentieristica, ma la cosa che possiamo garantirvi è che anche da parte loro non mancherà mai un sorriso. Ed è con lo stesso sorriso che vorrei ricordare il compianto Domenico Di Meglio (Direttore e fondatore del quotidiano Il Golfo) da sempre in prima linea per esprimere uno slogan che deve diventare il nostro slogan: Il turismo siamo tutti!! Dall’albergatore al cameriere passando per il taxista fino al fruttivendolo abbiamo tutti un solo obiettivo, e cioè quello di regalarvi l’emozione di visitare l’isola dai mille colori.
La felicita’ non è fare tutto quello che vuoi ma bensì volere quello che fai, e il nostro volere è regalarvi un’ospitalità genuina da non dimenticare, un’ospitalità “isolata” quindi unica.
Fatevi guidare dai consigli dell’ischitano che vive l’isola, lasciatevi indirizzare dai profumi di una fragrante pastiera pasquale, seguite il sole che nasce ad Ischia Porto e si addormenta a Forio….. vivete l’isola da isolati e un consiglio, appena arrivati in camera togliete l’orologio: questo non e’ il posto per la furia delle cose!!!!
Benvenuti ad Ischia!