Martedì 22 Luglio 2014

Ultima modifica:09:07:22 GMT

RSS

Font Size

Screen

Profile

Layout

Direction

Menu Style

Cpanel
Tu sei qui: Cultura Poesie e Racconti

Poesie e racconti

XXVII edizione del Premio Letterario “Procida – Isola di Arturo – Elsa Morante“

  • PDF

mostra-fotograficaSabato 21 settembre 2013: Inaugurazione di “Terre” – Viaggio per immagini Napoli- Procida – Nuova York di Giuseppina De Rienzo

Tutto è pronto per la serata conclusiva che assegnerà i riconoscimenti per la XXVII edizione del Premio Letterario “ Procida – Isola di Arturo – Elsa Morante “, bandito, sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica e con il contributo della Regione Campania, dell’Azienda Cura e Soggiorno e Turismo di Ischia e Procida, prevista per sabato 21 settembre presso il cine-teatro Procida Hall con inizio alle ore 20,30.

Il Contastorie nell’evocazione del viaggio tra musica e parole

  • PDF

Stefania Ventura

Domenica 15 settembre, alle 18, presso La Colombaia, Stefania Ventura in “Il sentiero dei nidi di ragno“, primo romanzo di Italo Calvino.

Alle 21, in Piazza Santa Restituta a Lacco Ameno Lalla Esposito, “Concerto Blu”-Omaggio a Domenico Modugno.

Lunedì, 16 settembre, alle 21 a Lacco Ameno “Il degarda la Sibilla del Reno”. Alla stessa ora, presso il borgo di Ischia Ponte, “Il cantastorie al Borgo”.

XIX EDIZIONE DEL PREMIO “DOMENICO REA “2013”

  • PDF

premio-domenico-reaConsegna dei premi sabato 5 ottobre, ore 19, 30,  Albergo “Regina Isabella” di Lacco Ameno

ISCHIA (NAPOLI), 13 SET - La giuria tecnica della XIX Edizione del Premio “Domenico Rea” 2013, presieduta da Gennaro Sangiuliano, vice direttore di Rai Uno, e composta da Gigi Marzullo, giornalista Rai,  Prof. Eugenio Mazzarella, Annella Prisco Saggiomo, giornalista scrittrice, Maria Chiara Aulisio, giornalista de “Il Mattino”, Pasquale Esposito, giornalista, ha reso ufficialmente noto i vincitori delle varie Sezioni e la cinquina finalista per la Narrativa, il cui vincitore sarà scelto dal voto della Giuria popolare dei lettori e comunicato nella serata conclusiva.

«La frontiera» di Vittorio Sereni

  • PDF

patrizia-zappa-mulasNel centenario della nascita, il festival Il Contastorie rende omaggio al maggiore poeta italiano del secondo Novecento (1913- 1983), partendo dal titolo di una sua famosa poesia. Recital di Patrizia Zappa Mulas, a cura di Laura Novati.

ISCHIA. Sereni esile mito /filo di fedeltà. Con questi versi Franco Fortini apriva un epigramma dedicato a Vittorio Sereni nel suo Ospite ingrato, 1966, ma anche negli anni a seguire fu attento lettore critico e amico di quello che è forse il maggior poeta italiano della generazione postermetica, generazione condannata a vivere la guerra. A Sereni, nato a Luino, sulla sponda lombarda del Lago Maggiore nel 1913, morto a Milano nel 1983 (dunque quest’anno è il centenario della nascita e il trentesimo dalla sua scomparsa), è dedicato un omaggio nell’ambito della terza giornata de Il Contastorie, il festival organizzato dall’associazione Terra presieduta da Franco Iacono, con il contributo della Regione Campania e il sostegno della Camera di Commercio di Napoli.

Toni Servillo e gli altri big attesi a Ischia

  • PDF

Toni-ServilloSi terrà lunedì 9 settembre, alle ore 10.30, presso la Camera di Commercio di Napoli, la conferenza stampa di presentazione de «Il Contastorie.

L'opera e l'autore, la memoria e il racconto, il passato e il presente», la kermesse organizzata dall'associazione Terra presieduta da Franco Iacono, con il contributo della Regione Campania e il sostegno della Camera di Commercio di Napoli.

Una manifestazione senza precedenti, in calendario dal 12 al 22 settembre, tra incontri con scrittrici, scrittori, filosofe e filosofi, studiosi del passato e del presente, tra performance teatrali e musicali, alla quale prenderanno parte protagonisti d'eccezione, quali Toni Servillo, Giorgio Albertazzi, Lina Sastri e molti altri big della cultura e dello spettacolo.

Il Premio Domenico Rea cambia organizzazione

  • PDF

500 0 3369689 190601Ceduto dalla famiglia D'Ambra, curato dallo scrittore Marcello Fasolino

Cambio al vertice per il Premio Domenico Rea: la XIX edizione sarà organizzata e curata dallo scrittore ed imprenditore napoletano Marcello Fasolino. Sono stati distribuiti, presso la sede 'dell'Azienda di cura soggiorno e turismo' ed alla 'Gulliver Libreria' di Ischia Ponte, i cinque libri finalisti selezionati dalla Giuria tecnica (composta da Gennaro Sangiuliano, vice direttore Tg1; Gigi Marzullo, conduttore RAI; Maria Chiara Aulisio, giornalista; Annella Prisco Saggiomo, Centro Studi Prisco;)

Le isole di Ischia e Procida celebrano il vii centenario della nascita di Giovanni Boccaccio con un musical e un fumetto sulla novella del Decameron “Restituta (bulgaro) d'Ischia e Gianni da Procida”

  • PDF

locandina-boccaccio-ischiaQuest'anno ricorre il VII centenario della nascita di Giovanni Boccaccio che – come è noto – trascorse buona parte della sua adolescenza a Napoli, città in cui ha scritto opere importanti e alla quale si è successivamente ispirato per alcune delle cento novelle del Decameron.

La novella VI della V giornata era dedicata a Restituta Bulgaro d'Ischia e Gianni da Procida, protagonisti di una grande e travagliata storia d'amore, andata a buon fine.

Ad ispirare il Decameron era la Forza dell'Amore, forza salvifica in grado – ed è aspetto moderno per il 1400 – di mutare il percorso del destino.

Ischia: “Approdi d’autore”, doppio appuntamento letterario

  • PDF

03062013152856A1Giovedì 25 luglio alle 21.30 al Divin@ di Ischia in presentazione i libri

Sotto le stelle d'agosto di Filomena Baratto e Scivolare via come il vento di Fabio Massa.

Coordina Gaetano Ferrandino.

Nuovo appuntamento di "Approdi d'Autore", la rassegna ischitana organizzata dall'editore Graus si arricchisce di un nuovo evento in programma al Divin@, complesso balneare di Sant'Angelo d'Ischia, dove giovedì 25 alle 21.30, per il ciclo di incontri "Scrittori al chiaro di luna", saranno presentati i libri di Filomena Baratto Sotto le stelle d'agosto e di Fabio Massa Scivolare via come il vento, impreziositi dagli interventi di Gianni Mobilia, con il suo repertorio di grandi classici e tammurriate. Nel libro della Baratto l'amore e il dolore accompagnano la vita di ogni persona, con intensità diversa a seconda delle esperienze.

“Paesaggio educatore: il Mediterraneo nello sguardo di Albert Camus”

  • PDF

Paesaggio-educatore CamusAlleghiamo il volantino della conferenza di lunedì 22 luglio, alle ore 18,30, presso l'albergo “Ischia Casa della Vela” in via Don Orione 10 Casamicciola (di fronte al Don Orione). Il prof. Raniero Regni (Univ. LUMSA di Roma) terrà una conferenza sul tema “Paesaggio educatore: il  Mediterraneo nello sguardo di Albert Camus”. Saluto di Luisa Francesca Proto, Presidente di “Un ponte nel vento”. Introduzione di Rosario de Laurentiis, Circolo Sadoul .