Ischia News ed Eventi - Sanità: l’impegno per assicurare i servizi destinati alle fasce più deboli

Sanità: l’impegno per assicurare i servizi destinati alle fasce più deboli

In primo piano
Typography

Lo scorso 19 dicembre, alla presenza dei rappresentanti dei sette Comuni convenzionati, dell’Asl Na 2 Nord e del Distretto 36, si è tenuto il coordinamento istituzionale dell’ambito N13 per l’approvazione del piano di zona.

Tra i servizi programmati si è data ampia rilevanza all’emergenza della disabilità psichiatrica con l’impegno delle parti di assicurare le necessarie risorse per i servizi di comunità alloggio psichiatriche e budget di salute.

A partire dai primi giorni di gennaio si riunirà la UVI – unità valutazione integrata - sociosanitaria per la rivalutazione dei pazienti attualmente ospitati presso le case alloggio ubicate nell’ex Hotel Baia Verde al fine di garantire la necessaria risposta assistenziale.

«Abbiamo chiesto, inoltre, una maggiore attenzione da parte dell’Asl sulla problematica relativa al sistema sanitario isolano, particolarmente sentita dalla cittadinanza; più impegno per l’individuazione della struttura da destinare alla Sir e maggiore efficienza per il centro di salute mentale». Così il vice sindaco, con delega alle politiche sociali per il Comune di Ischia Agostino Mazzella.

Il nostro sito Web utilizza i cookie. Utilizzando il nostro sito e accettando le condizioni della presente informativa, si acconsente all'utilizzo dei cookie in conformità ai termini e alle condizioni dell’informativa stessa.