Ischia News ed Eventi - Forti e Veloci in gara a Caserta, sul podio Graziella Esposito e Pina Schiano. Giovanna D'Abundo a Vienna chiude la maratona in 3 ore e 3 minuti

Forti e Veloci in gara a Caserta, sul podio Graziella Esposito e Pina Schiano. Giovanna D'Abundo a Vienna chiude la maratona in 3 ore e 3 minuti

Podistica
Typography

Lo splendido scenario della Reggia di Caserta ha fatto da cornice, domenica 23 aprile 2017, alla 28ma edizione della Flik Flok … “Corri con i Bersaglieri”, gara FIDAL di 10 km organizzata dall’Associazione sportiva dilettantistica “ESERCITO GS GARIBALDI”.


Primo tra i 1115 atleti che hanno raggiunto il traguardo, Manuel Cominotto del CS. Esercito in 31'05" davanti al compagno di squadra MerihunCrespi (31'45") ed a Giuseppe Soprano (32'07") con il podio Esercito completato da Saverio Giardiello(33'32").
Al femminile vittoria per Christine Santi (CS.Esercito) in 35'22" che anticipa di oltre un minuto Elena Romagnolo (36'29"). Terzo posto per Iolanda Ferritti (40'51").
Quattordici i corridori della Forti e veloci Isola d’Ischia che hanno coperto lo splendido percorso, partendo dalla Reggia di Caserta, attraversando il centro della città e completando gli ultimi 3 Km nei giardini della Reggia stessa: un tracciato bello e variegato, ma anche nervoso e duro in alcuni tratti, poco adatto per chi aveva come obiettivo il record personale sulla distanza.
Primo degli isolani Giuseppe Colella che, dopo la prestazione della maratona di Roma condizionata dall’influenza, torna ad alti livelli con l’ottimo tempo di 41’12’’.
Si conferma ancora una volta atleta di classeGraziella Esposito, 7° donna assoluta e 3° di categoria, capace col suo crono di 42’23’’ di mettersi alle spalle un’atleta del calibro di Lucia Avolio, nonostante non fosse al top.
Buon ritorno sulla distanza di 10 Km per Giuseppe Iacono: reduce dalle mezze maratone Roma-Ostia e Stramilano corre, nonostente la non perfetta preparazione, al ritmo di 4’20’’ al Km stoppando il cronometro sul tempo di 43’15’’.
A 4’22’’ al Km Vito Barnaba, che chiude in 43’51’’ eche per pochi secondi non riesce ad abbassare il personale fatto registrare a Caivano nel mese di febbraio.
44’26’’ il tempo di Aniello Iovinella, frenato da un fastidio muscolare che non gli ha concesso di bissare l’eccellente prestazione della maratonina di Cicciano.
4’36’’ a Km il passo di Vittorio Barnaba, recentemente tornato alle competizioni in terraferma dopo anni di assenza, nell’occasione “lepre” di Pina Schiano, la quale riesce, nonostante la diminuita possibilità di allenarsi nell’ultimo periodo per impegni lavorativi, a classificarsi 3° di categoria con un tempo di pochi secondi superiore ai 46 primi.
Altro gradito ritorno quello di Massimo Daniso, storico podista ischitano attirato nuovamente alle gare dall’entusiasmo che si respira intorno alla compagine ischitana: 47’14’’ il suo tempo, che sicuramente verrà ritoccato con il proseguire degli allenamenti.
Ritocca ancora il personale Nicola Maltese, che chiude in 47’41’’ e abbassa il precedente best timefatto registrare alla maratonina di Cicciano.
Promettente il 52’38’’ ottenuto all’esordio in terraferma da Mariarosaria Aiello, avvicinatasi al podismo grazie alla ormai tradizionale Forio in corsa del 31 dicembre.
Non riesce a ritoccare il primato personale Giuseppe Romeo, che ottiene comunque la conferma del realtime inferiore ai 54’.
A 5’31’’ a km Anna Della Corte, che copre la distanza in 55’13’’, tempo che sicuramente avrà modo di limare in maniera significativa grazie alla tenacia che la contraddistingue.
Nessuno sguardo al cronometro per Daniela Amalfitano e Valentina Abrogato, che hanno voluto interpretare in maniera non agonistica la gara, divertendosi e godendosi le bellezze che il percorso offriva ai partecipanti. Presente anche Vincenzo Maltese, che ha voluto accompagnare il gruppo in trasferta nonostante un fastidioso infortunio non gli permette ancora di tornare a prender parte alle competizioni.
In contemporanea a Vienna hanno corso altri tre atleti isolani in condizioni meteo proibitive per il freddo ed il vento forte. Giovanna D'Abundo nella maratona è riuscita comunque a fare un ottimo tempo abbassando il tempo fatto registrare a Roma appena 3 settimane fa chiudendo in 3.03.52, Aniello Del Deo e Vito Russo hanno invece corso la mezza maratona, 1.25.55 il tempo di Aniello e 1.52.50 quello di Vito Russo. A breve per i Forti e Veloci dell'isola d'Ischia ci sarà un impegno organizzativo molto importante, quello di supportare la Ischia Sport e Turismo per la IIV edizione dell'Ischia Sunset Triathlon del prossimo 14 maggio a Forio.

Il nostro sito Web utilizza i cookie. Utilizzando il nostro sito e accettando le condizioni della presente informativa, si acconsente all'utilizzo dei cookie in conformità ai termini e alle condizioni dell’informativa stessa.