Ischia News ed Eventi - Festa patronale di San Vito nel comune di Forio

Festa patronale di San Vito nel comune di Forio

Fashion and Beauty
Typography

Tradizione, fede, cultura, folcklore. Questi gli ingredienti che caratterizzano la festa patronale di S.Vito, nel comune di Forio, il più esteso dei sei dell'isola d'Ischia. Il culto del martire siciliano risale all'alto medioevo: tra l'807 e il 902 la costruzione della seconda chiesa a lui dedicata, non più nella baia di Citara, troppo esposta alle incursioni arabe, ma su un colle meglio difendibile, dove ancora oggi si erge la Chiesa Madre, terzo edificio sacro edificato sullo stesso luogo. Il popolo di Forio, e non solo, invoca il Santo quale protettore delle vigne, principale fonte di sostentamento per una popolazione agricola. Tanto l'affetto per il giovanissimo patrono, morto appena quindicenne nel 303, che i fedeli, non contenti della splendida chiesa dedicatagli a metà settecento, vogliono affidare allo scultore napoletano Giuseppe Sammartino il compito di realizzarne una statua d'argento. Il capolavoro è del 1787 e viene esposta alla venerazione pubblica solamente dal 10 al 17 giugno.

Un ricco programma di celebrazioni liturgiche e di manifestazioni culturali ed artistiche annualmente viene stilato per onorare il Protettore.

Per quest'anno punta di diamante del palinsesto sarà il convegno promosso dal Pontificio Consiglio per le comunicazioni sociali, dalla Diocesi d'Ischia e dal Comitato dei festeggiamenti patronali, che avrà quale oggetto la riflessione sull'utilizzo dei mezzi di comunicazione nell'annuncio del Vangelo.

Le mille luci, la gara pirotecnica, le dolci note delle bande musicali, gli spettacoli canori faranno da cornice all'incontro dei devoti con il loro tutelare.

La massima espressione della fede foriana ci sarà in occasione delle due processioni con la statua argentea. La prima percorrerà le strade del comune, sostando in più punti per lasciare ai fedeli la gioia di cantare gli inni composti per il Santo. La seconda vedrà l'immagine del protettore solcare il mare: dalla baia di San Montano punta fino all'isolotto di Sant' Angelo sarà un tripudio di festa. Dalla costa esploderanno i mortai, si vedranno le case addobbate, i devoti radunati ad omaggiare San Vito.

Molti turisti approfittano dell'evento per abbinare alle cure termali la partecipazione a un momento di devozione e di cultura.

L'isola d'Ischia, infatti, è tutto questo.

Il Calendario degli eventi della manifestazione

Il nostro sito Web utilizza i cookie. Utilizzando il nostro sito e accettando le condizioni della presente informativa, si acconsente all'utilizzo dei cookie in conformità ai termini e alle condizioni dell’informativa stessa.