Ischia News ed Eventi - Magz

Principali notizie

Grid List

...Un sussulto, il sospiro affannoso di Tifeo... così gli antichi avrebbero raccontato il sisma di Casamicciola che ha sconvolto l'estate ischitana!
In quanto, per la loro fantasia, Ischia, l'isola nata dal mare, tra mito e leggenda, era il frutto della fiera lotta dei Titani contro il re degli Dei, il sommo Giove che adirato per la loro ribellione, scagliò un monte contro il gigante Tifeo che, caduto in mare vicino alla spiaggia di Miseno, formò con esso sulla pancia una nuova isola. La leggenda di Tifeo ribelle che, con gli altri Titani, voleva dare l’assalto all’Olimpo, è ancora viva nei racconti degli ischitani, soprattutto nei nomi di alcune località isolane: là dove sta Testaccio è la testa di Tifeo, dov'è Panza il suo corpo e il ventre e a Lacco Ameno dove sorge dal mare il Fungo la parte innominabile del suo corpo.

Ischia, unita per “Legge Geografica”: ora la “Legge Civile”, un Commissario Straordinario per la Ricostruzione - un Ente di Diritto Pubblico per la Pianificazione Territoriale e la Programmazione Economica ed il Rilancio Turistico – un Piano Regolatore Generale “possibile”: partiamo dal recupero del complesso Pio Monte della Misericordia. Sarà lanciata una sottoscrizione internazionale

Ripartire dalla comunicazione del grande vulcalogo Rittmann del 1969: Ischia è un’isola vulcanica di straordinaria particolarietà e forse questa natura geologica la candidata a “Patrimonio dell’Umanità” dell’UNESCO

A chi spetta il bonus bebè e come ottenerlo secondo le ultime normative in circolazione.
Come noto, ai sensi dell’art. 1, commi da 125 a 129, Finanziaria 2015 per ogni figlio nato o adottato nel periodo 1.1.2015 – 31.12.2017 è riconosciuto un assegno di importo annuo di € 960. 

Era un popolo tenace e forte quello dell’isola d’Ischia costituito da contadini e di pescatori. Traeva dalla terra, da una terra fertile che bisognava domare contro la morfologia e la furia degli elementi, tutti i mezzi di sussistenza in una straordinaria “economia autarchica” ed era capace questo popolo, già numeroso nel Medio Evo e nel Rinascimento e sparso in una decina di micro-comunità nei 46 Kmq. dell’isola più grande dell’arcipelago napoletano il quale arrivava fino a Ponza distante 44 miglia, di fare anche commercio di questa produzione agricola imperniata sul vino con le altre isole-sorelle e soprattutto con il Continente. Già nel XVIII secolo si producevano nell’isola 50mila botti di vino.

E' l'unico fra i sei Comuni dell'isola che ha un Commissario Prefettizio e cioè non è capace di avere una "amministrazione ordinaria" nonostante la legge sull'elezione diretta del sindaco. Dal 1975 cioè con l'introduzione del metodo proporzionale di elezione e fino al 1993 ha avuto un numero incalcolabile di "crisi amministrative" con decine di formule e decine di sindaci ed assessori.

Caro Direttore, Gaetano Di Meglio
Nessun giornale “cittadino” o “ napoletano” ha dato la notizia della cerimonia e dell’ evento di intitolazione di uno spazio pubblico nella Città d’ Ischia a Domenico Di Meglio, “ Maestro di giornalismo locale e fondatore del quotidiano Il Golfo” giovedì 23 marzo 2017, lo stesso giorno della sua morte improvvisa 8 anni fa.

Angeli a villa mercede in Serrara Fontana

Gentile Direttore,

Mia sorella Lina, storica maestra nel Comune di Casamicciola, anziana molto ammalata e bisognosa di cure particolari e particolarmente impegnative, è stata ricoverata nella R.S.A. dell’ASL NA2 “Villa Mercede” di Serrara Fontana dal 31 luglio fino al 26 settembre 2014 giorno in cui Il Signore Iddio ha ritenuto fosse giunto il momento di interrompere le sue sofferenze chiamandola a sé.

La sera del 25 dicembre nostro figlio A.L. di anni 4 si è rotto la milza in seguito a un banale incidente domestico.

Considerata la gravità del caso non è stato possibile trasportarlo presso un ospedale pediatrico in terraferma ed è stato operato immediatamente presso il Rizzoli da un équipe costituita appositamente per l'occasione, dato che era Natale e molti medici avevano la reperibilità.

Dopo il terremoto che ha sconvolto Ischia il 21 agosto 2017, l’isola e gli isolani hanno tanta voglia di ripartire, di avere una seconda possibilità di rinascita.

Giugno è il mese che vede l’isola d’Ischia trasformarsi in una vero set cinematografico.
Il Castello Aragonese diventa così ‘glocal’, universo internazionale di artisti, attori e registri, un cinema di coesistenze, di stranezze e meraviglie.

Quando si pensa a maggio, si affaccia prepotente l’idea, di solito sempre uguale tutti gli anni, che l’estate è alle porte. Come se a contare fosse la stagione estiva e prima non ci fosse nient’altro.

Iscriviti alla newsletter di Ischia News & eventi
Privacy e Termini di Utilizzo
Advertisement

Il nostro sito Web utilizza i cookie. Utilizzando il nostro sito e accettando le condizioni della presente informativa, si acconsente all'utilizzo dei cookie in conformità ai termini e alle condizioni dell’informativa stessa.